Menu Chiudi

Scopri l’incantevole Plumbago: come coltivare il gelsomino azzurro sia in vaso che in piena terra

Plumbago, gelsomino azzurro.
Piante e fiori

Scopri i segreti del Plumbago, una pianta affascinante conosciuta come Gelsomino azzurro. Impara a coltivarla sia in vaso che in giardino per un angolo di paradiso azzurro.


Nel mondo delle piante ornamentali, il Plumbago, noto come Gelsomino azzurro, emerge per la sua straordinaria bellezza e semplicità di coltivazione. Questo arbusto, con i suoi incantevoli fiori azzurri, può trasformare qualsiasi spazio in un angolo poetico e colorato. In questo articolo, ti guideremo attraverso i passaggi per coltivare con successo il Plumbago, sia in piena terra che in vaso, assicurandoti una floritura spettacolare.

Coltivare il Plumbago: un tocco di azzurro nel tuo giardino

Il Plumbago, o Gelsomino azzurro, è una pianta dall’aspetto unico, che può portare una nota di colore e freschezza in ogni giardino. Questa pianta, originaria dell’Africa del Sud, si adatta bene al clima mediterraneo, rendendola ideale per i giardini italiani. La sua crescita rigogliosa e la sua resistenza alla siccità la rendono una scelta popolare tra i giardinieri. Con una fioritura che va dalla primavera all’autunno, il Plumbago regala un’esposizione di fiori azzurro vivaci, attirando farfalle e altri insetti impollinatori.


La pianta predilige una posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata, e ama i terreni ben drenati e leggermente acidi. È importante preparare il terreno con compost o letame ben decomposto per arricchirlo. Durante la stagione di crescita, l’irrigazione deve essere regolare, soprattutto nelle giornate più calde, ma senza mai causare ristagni d’acqua che potrebbero danneggiare le radici. In primavera, è consigliabile utilizzare un fertilizzante organico a rilascio lento per stimolare una crescita sana e una fioritura abbondante.

gelsomino azzurro, plumbago

Il Plumbago in vaso: bellezza azzurra su terrazzi e balconi

Per chi vive in città o ha poco spazio, il Plumbago si adatta perfettamente anche alla coltivazione in vaso. Questa modalità permette di godere della sua bellezza anche su terrazzi e balconi, e di proteggerla facilmente durante l’inverno. Per coltivarlo in vaso, scegli un contenitore grande e profondo con adeguati fori di drenaggio e riempilo con un substrato leggero e ben drenato, come un mix di torba, sabbia e terra universale.


Il vaso dovrebbe essere posizionato in un luogo luminoso ma non esposto al sole diretto nelle ore più calde. È fondamentale mantenere il substrato costantemente umido ma non inzuppato, e durante la stagione di crescita, fertilizzare la pianta ogni 3-4 settimane con un fertilizzante liquido per piante fiorite. Questo assicura al tuo Plumbago tutte le sostanze nutritive necessarie per una crescita vigorosa e una fioritura spettacolare.

Potatura e riproduzione della pianta

Coltivare il Plumbago, sia in giardino che in vaso, non richiede solo attenzione nella scelta del luogo e nella cura quotidiana, ma anche nella manutenzione periodica. La potatura gioca un ruolo cruciale nel mantenere la pianta compatta e stimolare una fioritura generosa. È consigliabile effettuarla a fine inverno o all’inizio della primavera, rimuovendo i rami vecchi e lasciando quelli giovani e vigorosi. Inoltre, rimuovere regolarmente i fiori appassiti aiuta a prolungare la fioritura e prevenire la formazione di semi.


Per una pianta ancora più rigogliosa, puoi moltiplicare il tuo Plumbago per talea o semina. La talea è un metodo semplice e veloce: preleva rami giovani, immergili in una polvere radicante, e piantali in un substrato umido. La semina richiede più pazienza, ma è altrettanto gratificante. Sia che tu scelga la talea o la semina, entrambi i metodi ti permetteranno di espandere la tua collezione di questa incantevole pianta.

Siepe di Plumbago.
foto © stock.adobe

In conclusione, il Plumbago, o Gelsomino azzurro, è una scelta eccellente per chiunque desideri aggiungere un tocco di colore e natura al proprio spazio esterno. Che tu abbia un grande giardino o un piccolo balcone, seguendo questi consigli potrai goderti la bellezza e il fascino di questa straordinaria pianta tutto l’anno. Coltiva il tuo Plumbago e lasciati incantare dalla sua splendida fioritura azzurra!



Segui Hospitality-news su


LEGGI ANCHE...