Menu Chiudi

Sedie e tavoli di plastica come nuovi: prova questi rimedi fai da te

Come pulire i mobili in plastica da giardino
Fai da te

Rinnova facilmente i tuoi mobili da giardino in plastica seguendo questi metodi efficaci, magari meno conosciuti di altri. Scopri come trasformare il tuo spazio esterno in un angolo paradisiaco con pochi semplici passaggi.


L’estate è alle porte e con essa il desiderio di trascorrere più tempo all’aperto, nel proprio giardino o terrazzo. Tuttavia, dopo un lungo inverno, i mobili da giardino in plastica possono apparire macchiati, scoloriti o graffiati. Non preoccuparti: esistono tecniche efficaci e semplici per riportarli a nuovo. Si tratta di espedienti validi anche nei casi in cui metodi comuni come il bicarbonato di sodio non hanno sortito l’effetto sperato. In questo articolo, ti guiderò attraverso diverse soluzioni pratiche per rigenerare sedie e tavoli, per preparare al meglio il tuo giardino alla bella stagione.

Il primo passo: la pulizia base dei tuoi mobili di plastica

Il primo intervento su sedie e tavoli da giardino in plastica consiste in una semplice pulizia. Potresti pensare che acqua e sapone bastino: non è così. Per risultati ottimali è consigliabile utilizzare una combinazione di bicarbonato di sodio e aceto. Questi ingredienti naturali sono noti per la loro efficacia nel rimuovere lo sporco ostinato senza danneggiare la superficie sulla quale vengono impiegati.


Per iniziare, sciogli due bicchieri di aceto bianco in un secchio d’acqua calda. Immergi un panno in questa soluzione e passalo con energia sui mobili. Per macchie più resistenti, crea una pasta con bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua; applicala con una spugna umida e lascia agire per alcuni minuti prima di risciacquare. Questo metodo non solo pulisce, ma disinfetta e deodora, lasciando i tuoi mobili freschi e pronti per l’uso. Inoltre, è una soluzione eco friendly che rispetta l’ambiente evitando l’uso di prodotti chimici aggressivi.

Come pulire i mobili in plastica da giardino

Tecniche avanzate per casi difficili

Se la pulizia iniziale non dovesse rivelarsi sufficiente, è tempo di passare a tecniche più avanzate. Un metodo sorprendentemente efficace è l’uso della cera per auto. Questo prodotto non solo rimuove le macchie e i graffi, ma lascia anche una finitura lucida che protegge i mobili da futuri danni. Prima di applicare la cera, assicurati che i mobili siano completamente puliti e asciutti. Applica una piccola quantità di cera su un panno morbido e strofina con movimenti circolari.


Lascia asciugare secondo le indicazioni sulla confezione, poi lucida con un altro panno pulito e asciutto. L’applicazione della cera migliora l’aspetto estetico dei mobili, ma agisce anche come uno scudo protettivo contro l’umidità e i raggi UV, elementi particolarmente dannosi per i mobili esposti all’aperto.

Suggerimenti per la manutenzione dei tuoi mobili da giardino in plastica

Per assicurarti che i tuoi mobili da giardino rimangano in ottime condizioni anno dopo anno, è importante adottare alcune pratiche di manutenzione regolare. Ecco quali sono:


  • Pulizia frequente: anche semplice acqua e sapone possono fare miracoli se usati regolarmente. Questo aiuta a prevenire l’accumulo di sporco e muffa che possono deteriorare i materiali nel tempo.
  • Protezione dalle intemperie: se possibile, riponi i mobili in un luogo protetto durante l’inverno o utilizza coperture specifiche.
  • Controllo periodico: ispeziona i mobili per rilevare eventuali danni o usure e intervieni prontamente con piccole riparazioni.

Seguendo questi consigli, non solo estenderai la vita dei tuoi mobili da giardino, ma garantirai anche che il tuo spazio esterno sia sempre accogliente e pronto per ospitare momenti di relax e divertimento sotto il sole.

foto © stock.adobe



Segui Hospitality-news su


LEGGI ANCHE...